Pubblicità e diritti sulle pubbliche affissioni

Pubblicità e diritti sulle Pubbliche Affissioni

SERVIZIO DI ACCERTAMENTO E RISCOSSIONE

La gestione del servizio di accertamento e riscossione dell'imposta sulla pubblicità è stata affidata in concessione alla società San Marco SpA dal 3 agosto 2017.

Ufficio di MARIANO COMENSE Via S. Rocco n. 15, 22066 Mariano Comense (CO) Tel. 031 6879640
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito internet della società San Marco SpA

SERVIZIO AFFISSIONI

Omnia S.r.l. via Guaita 12 22070 Vertemate con Minoprio (CO) tel 031887174 fax 031626336
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA'
L'Imposta Comunale sulla Pubblicità si distingue in Permanente e Temporanea in funzione della durata dell'esposizione del mezzo pubblicitario. Presupposti e oggetti impositivi per la tipologia permanente sono qualsiasi diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazioni visive o acustiche in luoghi pubblici o aperti al pubblico o che siano da tali luoghi percepibili.
Rientrano nella fattispecie impositiva Temporanea tutte quelle forme pubblicitarie che per caratteristica e durata abbiano una esposizione inferiore all'anno.

SOGGETTO PASSIVO
L’Imposta Comunale Sulla Pubblicità deve essere versata in via principale da colui (soggetto passivo) che dispone a qualsiasi titolo del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario viene diffuso. E’ solidamente obbligato al pagamento dell’imposta colui che produce o vende la merce o fornisce i servizi oggetto della pubblicità.

COME SI CALCOLA
Il calcolo dell’imposta si determina in base alla superficie della minima figura piana geometrica in cui e’ circoscritto il mezzo pubblicitario indipendentemente dal numero dei messaggi in esso contenuti.