News

Comunicato del Sindaco n. 6 - Aggiornamento situazione da Coronavirus

Aggiornamento situazione da Coronavirus

 

Cari concittadini,

Benchè il numero dei soggetti positivi non sia ufficialmente aumentato, la considerazione che mi sento di fare è che, come già detto, i dati ufficiali non corrispondono alla situazione reale. Questo è ancora più vero per i soggetti in quarantena. Al momento addirittura non ci vengono neanche segnalati soggetti in quarantena, cosa assolutamente impossibile. Questa mancanza di informazione può generare nelle persone in quarantena, che già soffrono per la situazione, una sensazione di abbandono di cui mi scuso. Rinnovo quindi l'invito di farci sapere di questa Vostra condizione. Il canale preferenziale è la mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Dal ritiro della spazzatura, alla consegna della spesa a domicilio ci sono alcuni servizi comunali attivabili, ma per potervi aiutare ci serve sapere della vostra situazione. Non è possible e non è neanche giusto che di alcuni casi veniamo a sapere per caso o per fortuna, mentre altri ci restano del tutto ignoti.

TEST SIEROLOGICI del sangue


Da tempo ormai con i Sindaci del territorio e dell’Olgiatese in particolare, stiamo chiedendo a gran voce ad ATS e Regione Lombardia la possibilità di individuare e fare i TEST SIEROLOGICI del sangue alle comunità. Si tratta di alcuni test veloci volti, tramite il riconoscimento di alcuni anticorpi, a capire se una persona sia malata o sia stata malata. 
Questo sarebbe un buon sistema di prevenzione e di protezione dei singoli nei confronti di tutti e permetterebbe di isolare gli asintomatici, consentendo loro di curarsi a casa senza sintomi e senza rischiare di andare in terapia intensiva.
Sembra ormai chiaro che la strada della ricerca degli anticorpi è l’unica via possibile per provare a ripartire.
Anche i ricercatori dell'Università dell'Insubria stanno studiando dei test che, tramite l'analisi della saliva possono rilevare la presenza della malattia. 

Su questi temi i Sindaci sono tra loro profondamente d'accordo e non intendono lasciar perdere la possibilità di effettuare questi test alle nostre comunità

BUONI SPESA   

E' terminata oggi la distribuzione dei primi buoni spesa varati dal governo. A Valmorea le richieste sono state circa una trentina. Si procederà adesso alla riapertura dei termini per permettere una seconda distribuzione dei buoni spesa nel mese di aprile. Ricordiamo che al nostro comune sono stati assegnati dallo Stato circa 20.500 € per aiutare i nostri concittadini in questo momento di difficoltà. I termini di riapertura e la modulistica verranno pubblicati sul sito comunale.

CONTO DEDICATO ALL'EMERGENZA COVID-19

Seguendo il suggerimento del dipartimento della Protezione Civile, è stato aperto un conto aperto alle donazioni: chi in questo momento ha le possibilità, può dare qualcosa ai propri concittadini. Il conto è intestato al Comune di Valmorea ed è destinato ad incfementare il fondo per il fabbisogno alimentare. I dati bancari sono:

COMUNE DI VALMOREA PRO-EMERGENZA COVID-19 - Cod. IBAN: IT77 Q 05696 51840 000009069X47 

CONSEGNA SPESA E FARMACI A DOMICILIO

Rimangono sempre attivi i servizi di consegna della spesa e dei farmaci a domicilio, per il tramite di alcuni volontari comunali e della Protezione Civile. Per attivare il servizio contattare l'Ufficio Servizi Sociali al n. 3339488638

CONSEGNA MASCHERINE E APERTURA CENTRO DI RACCOLTA 

In settimana sono state consegnate 2 mascherine a ciascuna famiglia. Ringrazio ancora il sig. Luigi Amato che ci ha donato le mascherine e i volontari di Protezione Civile che le hanno imbustate e consegnate. Per quanto riguarda il centro di raccolta è stato riaperto oggi e verrà riaperto sabato dalle 09.00 alle 13.00 per il conferimento del verde. Ricordo inoltre che contattando la ditta ECOSEIB al numero telefonico 0332570752 è possibile organizzare il ritiro a domicilio anche degli ingombranti.

SERVIZIO "TI RESTO VICINO" 

L'Amministrazione ha attivato al numero di telefono 3384797673 un servizio di supporto per le persone che si ritrovano a vivere questo difficile momento da sole e che, magari, hanno solo bisogno di parlare con qualcuno e di scambiare due parole. 

Concludo invitando tutti al rispetto delle regole appellandomi al Vostro senso di responsabilità. Lo dico sempre, ma dal rispetto delle regole e dai nostri (piccoli o grandi) sacrifici possono derivare grandissimi effetti, sino al salvare la vita di altre persone.

Oggi come non mai la nostra comunità è messa a dura prova: l'impossibilità di uscire, di incontrarci e di parlarci ci fa sentire soli e vulnerabili ma impariamo a usare (bene) tutti gli strumenti tecnologici che ci vengono offerti, dal telefono a internet ai social, usiamoli per restare in contatto, per parlarci e per restare uniti.

Il Vostro Sindaco
Lucio Tarzi

Allegati: